Mercoledì
27 novembre

MATTINA 9:00 – 13:00

MARKET OVERVIEW & INDUSTRY DRIVING FACTORS

BUSINESS APPLICATIONS

DELIVERING SERVICES

Mercoledì
27 novembre

POMERIGGIO 14:00 – 18:00

DIGITAL TRANSFORMATION & OPEN INNOVATION

EDGE COMPUTING

INFRASTRUCTURES & MAAS

IOMOBILITY AWARDS

Giovedì
28 novembre

MATTINA 9:00 – 13:00

TECHNOLOGY DEPLOYMENT

GOVERNANCE  & SERVICES

TECHNOLOGY TRENDS

CONNECTIVITY

Giovedì
28 novembre

POMERIGGIO 14:00 – 18:00

SMART CITY & SMART LAND

INDUSTRY 4.0

NETWORK & DATA PROTECTION

CRITICAL INFRASTRUCTURES

GDPR IN IOT

MARKET OVERVIEW & INDUSTRY DRIVING FACTORS

27 novembre 9:00 – 13:00


Scenari evolutivi per la diffusione delle tecnologie IoT nelle infrastrutture e nelle imprese

Gli ambiti di applicazione delle tecnologie Internet delle Cose sono numerosi ed è ormai evidente che progressivamente andranno a trasformare il modo di lavorare e produrre, oltre alla vita quotidiana di tutti.

Applicazioni industriali, veicoli connessi, logistica, Smart City, Smart Home e Building, monitoraggio delle infrastrutture, Energia, sanità e benessere sono solo alcuni esempi di settori dove si stanno creando nuove opportunità di business e dove viene coinvolta l’intera filiera che va dai sensori alle telecomunicazioni fino all’offerta dei servizi e alle innovative modalità di relazione con il cliente.

Queste nuove opportunità di sviluppo coinvolgono perciò tutte le categorie di imprese quali vendor, operatori di rete, gestori di piattaforme, produttori di contenuti, fornitori di servizi ma anche gli organismi regolamentari e infrastrutturali del sistema-Paese.

La sessione analizza i temi più caldi ed attuali del panorama Internet of Things e delle sue applicazioni, focalizzandosi sulle sfide principali da affrontare per sviluppare il mercato.

 Key Takeaways

  • Overview del mercato globale, trend tecnologici ed elementi di sviluppo
  • Scenari regolamentari per la diffusione delle tecnologie digitali IoT
  • L’ecosistema IoT in continua evoluzione, tra nuovi modelli di business e Open Innovation
  • Stato dell’arte di architetture e standard
  • Sicurezza e riservatezza, i trend per la protezione di dati e infrastrutture
  • Connettività IOT, il panorama multi-tecnologico dalle reti

DIGITAL TRANSFORMATION & OPEN INNOVATION

27 novembre 14:00 – 18:00


Gli strumenti disponibili oggi per la competitività

Costruire un’applicazione o una soluzione IOT “market ready” può essere un percorso complesso che richiede la valutazione e la scelta rispetto a numerosi fattori, tra i quali l’architettura a supporto della raccolta e della memorizzazione dei dati, l’opportunità di utilizzare infrastrutture cloud, gli standard di comunicazione più adatti per la specifica esigenza, la strategia di sicurezza per la protezione dei dati raccolti e delle informazioni elaborate.

Tuttavia, le prossime sfide nella digital transformation non sono solo di carattere tecnologico ma devono essere sostenute anche dall’adozione di modelli di business innovativi e dall’impiego di profili professionali, interni o esterni all’azienda, non sempre facili da reperire.

I leader e i protagonisti del mercato condivideranno prospettive e visioni rispetto alle nuove sfide e alle opportunità di business di IOT.

 Key Takeaways

  • Tecnologie emergenti e soluzioni disponibili oggi: novità e trend
  • IoT come strumento strategico in azienda, quali fattori chiave da considerare
  • Strategie e modelli di business per l’innovazione nelle imprese
  • Nuovi profili professionali ed evoluzione delle posizioni esistenti
  • Big Data e IoT Analytics a supporto dei processi decisionali nella digital transformation
  • Come scegliere i partner di progetto: ricerca e imprese nel campo dell’IoT in Italia
  • Sviluppare un modello di business profittevole e massimizzare le opportunità di ricavi
  • Cloud e fog computing, infrastrutture per l’analisi e la gestione dei dati generati da IoT

INDUSTRY 4.0

28 novembre 14:00 – 18:00


La Digital Transformation in atto tra standard, applicazioni e prospettive del 5G per la competitività del sistema produttivo

Un profondo mutamento che – se ad oggi ha il suo centro sulla fabbrica intelligente sia essa di piccolo-medie dimensioni oppure un colosso industriale – nel prossimo futuro coinvolgerà tutti gli ambienti produttivi: la Digital Transformation è destinata a cambiare totalmente le modalità di produzione e di fruizione di prodotti e servizi, così come l’interazione tra i fornitori e i clienti-utenti.
Si pone infatti un approccio totalmente nuovo al lavoro, grazie al quale intere catene di produzione, dai fornitori alla logistica alla gestione del ciclo di vita del prodotto, sono strettamente connessi e integrati.

Tecnologie e applicazioni quali Big Data & Analytics, Cloud and Edge computing, Blockchain, ma anche i Social Networks e l’Intelligenza artificiale che aprono nuove forme di collaborazione all’interno e all’esterno dell’azienda, sono abilitate dalle infrastrutture di telecomunicazione che si avviano ad abbracciare la quinta generazione di reti mobili-wireless.

La promessa del 5G è quella delle comunicazioni onnipresenti, affidabili, scalabili e convenienti per la prossima generazione di casi d’uso sia nell’IoT consumer che nell’IoT industriale . Il primo è guidato dal miglioramento della qualità della vita delle persone, mentre il secondo si concentra più sull’automazione, sui miglioramenti business-to-business e sull’efficienza derivanti dall’uso di Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

In questo contesto la sessione analizza la rivoluzione portata dall’Internet delle Cose e più in generale dalla digitalizzazione e quale strada è percorribile nel prossimo futuro per l’impresa 4.0.

 Key Takeaways

  • Sistemi produttivi oggi e in prospettiva, tra adozione delle tecnologie innovative e re-ingegnerizzazione dei processi
  • Esperienze, progetti e soluzioni oggi disponibili nei vari settori d’industria
  • Ecosistema, competenze e open innovation nella quarta rivoluzione industriale
  • Focus sulle strategie di sostegno alla competitività
  • L’evoluzione dell’industria europea, stato dell’arte e politiche di sviluppo

SMART CITY & SMART LAND

28 novembre 14:00 – 18:00

Tecnologie IoT per infrastrutture e servizi digitalizzati efficienti

Le infrastrutture – quali le reti di comunicazione, di illuminazione, di distribuzione idrica ed energetica – sono alla base del concetto della Smart City, che rappresenta oggi il vero motore dell’innovazione e dello sviluppo digitale, grazie alla spinta che imprime per offrire servizi pubblici sempre più efficienti, sostenibili e sicuri. Sensori sparsi per tutta la città raccolgono qualsiasi tipo di dati su traffico, distribuzione idrica, consumo energetico e così via, mentre le funzionalità di comunicazione innovative consentono un interscambio automatizzato tra macchine e con i centri di controllo dove l’elaborazione dei dati avviene in tempo reale.

Le tecnologie dell’Internet of Things sono i fattori abilitanti dell’ambiente Smart Cities e Smart Land. La sessione esamina strategie e opportunità connesse all’introduzione di sistemi IoT nei diversi ambiti di utilizzo, anche con l’analisi di use cases e best practices presentate da realtà operanti nei progetti più innovativi.

 Key Takeaways

  • Componenti tecnologiche fondamentali per i servizi digitali nella Smart City
  • Infrastrutture, reti e costruzioni intelligenti
  • Mobilità Intelligente e Sostenibile, per un interscambio tra trasporto pubblico e privato senza soluzione di continuità
  • Valorizzazione del patrimonio culturale e turistico
  • Smart Gov, Big Data e Urban Analytics
  • Sicurezza del cittadino e della comunità
  • Efficientamento energetico e sostenibilità ambientale
  • Soluzioni tecnologiche a banda larga per le aziende, la Pubblica Amministrazione e i cittadini
  • Smart Lighting, la tecnologia IoT al servizio dell’efficienza energetica nell’illuminazione pubblica e privata
  • Field Services e Lone Workers: gli strumenti IoT per rendere più efficiente e sicuro chi opera sul campo e in ambienti difficili
  • Smart Living e Smart Healthcare

BUSINESS APPLICATIONS – DELIVERING SERVICES

27 novembre 9:00 – 13:00


Le sfide tecnologiche e di mercato per gli operatori della componentistica elettronica

Lo sviluppo dell’Internet of Things determina parallelamente l’evoluzione del mondo dell’elettronica embedded, che dell’IoT è componente fondamentale sia per quanto riguarda la sensoristica, sia per quanto riguarda I microcontrollori e in generale tutti i dispositivi che mettono in relazione il mondo degli oggetti fisici con quello delle applicazioni.

Un mercato al quale si richiede capacità di rapidi adattamenti a requisiti in continua evoluzione, con prodotti dai consumi ridotti, alte prestazioni ed elevato grado di sicurezza per soddifare le esigenze proprie delle applicazioni IoT.

Inoltre, la crescente esigenza di sicurezza delle applicazioni che stanno emergendo nel mercato e l’incertezza sullo sviluppo delle reti e dei protocolli, sono fattori dei quali non si può non tenere conto nella realizzazione di architetture che si avvalgono di sistemi embedded.
La sessione affronta gli argomenti legati all’evoluzione della componentistica elettronica insieme alle aziende leader del settore.

 Key Takeaways

  • Dai sensori al servizio: le sfide tecnologiche legate alla raccolta ed elaborazione dei dati
  • Big Data management, Cloud e Fog computing, infrastrutture per l’analisi, la sicurezza e la gestione dei dati generati da IoT
  • La scalabilità come concetto chiave per realizzare infrastrutture IoT durevoli nel tempo
  • Incrementare le performance nell’elaborazione dei dati in tempo reale, la sfida del nuovo connubio tra Elettronica e Intelligenza Artificiale
  • Scenari evolutivi – tecnologici e di business – delle infrastrutture di rete per la connettività dei sistemi embedded: Cat M1, NB-IoT, Sigfox e LoRa nel panorama di sviluppo domestico e mondiale.
  • Ambiti applicativi e soluzioni disponibili oggi e in prospettiva
  • La gestione del consumo energetico: dalla realizzazione di componenti low-power all’ottimizzazione dell’uso delle batterie, dall’energy harvesting all’energy storage, quali sono le prossime sfide tecnologiche per supportare lo sviluppo di IoT
  • IOT Security: dal singolo componente al sistema integrato, stato dell’arte e misure disponibili oggi per fronteggiare le minacce
  • Security by design, garantire la sicurezza sin dalla fase di progettazione

TECHNOLOGY TRENDS – CONNECTIVITY

28 novembre 9:00 – 13:00

coming soon

TECHNOLOGY DEPLOYMENT – GOVERNANCE & SERVICES

28 novembre 9:00 – 14:00


Favorire lo sviluppo di un ecosistema aperto per la trasformazione digitale del sistema-Paese e lo sviluppo d’impresa

Creando una forte discontinuità tecnologica con il passato, le reti di comunicazione 5G si presentano come un’opportunità di sviluppo e crescita per il sistema produttivo, grazie alle tante possibilità di offrire servizi innovativi nei diversi settori di attività.

Nuove modalità di interazione rispetto agli attuali scenari di fruizione di contenuti e servizi in rete, sia in ambito lavorativo sia in ambito privato, determineranno presto un cambiamento radicale anche a livello di società e si presenta perciò un’occasione imperdibile per favorire la digitalizzazione del Paese, creando le condizioni affinchè imprese innovative, operatori, istituzioni e ricerca collaborino con l’obiettivo di creare un volano di crescita socio-economico.

Nella sessione verrà discusso anche lo stato attuale e il percorso della sperimentazione avviata dal Ministero dello Sviluppo Economico, che ha dato il via a livello governativo di un cammino per dotare l’Italia di una tecnologia per reti mobili di quinta generazione.

 Key Takeaways

  • Caratteristiche tecnologiche delle reti 5G
  • Servizi innovativi abilitati dalle reti mobili di quinta generazione: le prospettive in settori chiave quali salute, la mobilità, energia, sicurezza e gestione delle emergenze
  • Trasformazioni nei modelli di business, nuovi approcci ed ecosistemi
  • I cambiamenti nei modelli di business, sotto la spinta dell’evoluzione tecnologica come si trasformerà l’assetto dei vari player in gioco
  • Standardizzazione e interoperabilità quali fattori abilitanti dello sviluppo del 5G
  • Armonizzare le legislazioni e le iniziative, oltre i confini nazionali; il ruolo dell’UE nello sviluppo delle infrastrutture digitali
  • La roadmap per la transizione verso il 5G: aspetti tecnologici ed economici che guideranno le fasi di trial e deployment a livello globale
  • La sperimentazione della tecnologia 5G in Italia, stato dell’arte e progetti avviati

CYBERSECURITY, INFRASTRUTTURE CRITICHE, GDPR

28 novembre 14:00 – 18:00

Approcci e best practices lungo tutta la filiera IoT

La sicurezza del mondo IoT è spesso associata alla necessità di proteggere le connessioni tra i dispositivi fisici e la rete. Questa è sicuramente una delle prospettive con cui guardare alla sicurezza nell’ambito dell’Internet degli oggetti ma non è l’unica né la più importante. Lo scopo di una realizzazione soluzioni IoT è quello di trasformare una miriade di dati disconnessi tra loro in informazioni che permettano di controllare la soluzione adottata e di migliorarla grazie a decisioni tempestive e puntuali.

Questo comporta l’esigenza di garantire la sicurezza lungo tutta la filiera IOT, dal dato grezzo all’informazione conseguente, all’ implementazione di eventuali modifiche. Si tratta quindi di mettere in sicurezza dati, sistemi e connessioni aventi caratteristiche e complessità diverse.

Inoltre gli obblighi imposti in materia di trattamento dei dati acquisiti impongono la creazione di strutture informative in grado di garantire su base permanente la riservatezza, l’integrità, la disponibilità e la resilienza dei sistemi e dei servizi di gestione dei dati suddetti. La rispondenza alla norma GDPR impone degli obblighi precisi sul livello di sicurezza offerto da chi acquisisce e processa tali dati.

La sessione proposta esamina dunque i diversi aspetti di sicurezza che interessano un progetto IoT a partire da come garantire la protezione delle infrastrutture e delle connessioni ma anche come garantire l’integrità, la confidenzialità e la disponibilità dei dati in ogni fase del ciclo di vita del progetto stesso.

Key Takeaways

  • Individuare i migliori approcci alla prevenzione e difesa alla luce della complessità delle reti e del numero di dispositivi da proteggere
  • Bilanciare il rapporto Costo / Benefici di una soluzione IoT alla luce del diverso valore di un’informazione rispetto al valore di un dato grezzo
  • Capire e individuare le responsabilità aziendali nella definizione, implementazione e gestione di una soluzione di sicurezza in ambito IoT
  • Acquisire una panoramica di strumenti, tecniche e soluzioni per mitigare i rischi connessi alla sicurezza informatica in ambienti complessi ed in evoluzione quali sono le realizzazioni IoT
  • Sviluppo della resilienza delle infrastrutture critiche nazionali
  • Competenze e formazione per gestire al meglio il processo decisionale in tema di cybersicurezza
  • Identificare i soggetti aziendali coinvolti nella implementatone e nella gestione dei dati soggetti a GDPR in ambito IOT
  • Riconoscere i principali fornitori di tecnologia e di soluzioni atte ad indirizzare le esigenze di rispetto della norma.

INFRASTRUCTURES & MAAS

27 novembre 14:00 – 16:00

Trend in atto e impatti della digital transformation su infrastrutture e servizi

Il punto nodale del concetto di MaaS, Mobility-as-a-Service, è quello di offrire soluzioni di mobilità basate sulle esigenze di viaggio, combinando modalità di trasporto pubbliche, private e condivise per fornire soluzioni di mobilità multimodali, integrate e digitali per persone e merci.

Ciò implica che le grandi reti di comunicazione così come i trasporti urbani siano integrati nel contesto di una pianificazione complessiva che assicuri servizi efficienti e una mobilità sostenibile, in termini economici ma anche ambientali, ovvero con miglioramenti sensibili nella qualità delle emissioni, rumore, congestione e sicurezza stradale.

Cosa significa questa trasformazione per gli attuali fornitori di trasporto pubblico, i produttori di veicoli, gli operatori ferroviari, le società di taxi e i nuovi fornitori di mobilità, così come per i provider tecnologici? Molte organizzazioni si stanno già posizionando in questo nuovo mercato, tuttavia le sfide legate all’integrazione e alla regolamentazione di diverse forme di trasporto e di tanti fornitori sono significative.

Key Takeaways

  • Trend e fattori di successo per la diffusione dei nuovi servizi abilitati dalla digitalizzazione nella mobilità
  • Quali business model sono destinati a prevalere nell’ecosistema in cambiamento
  • Servizi di mobilità integrata nei trasporti pubblici
  • Recharging Networks per veicoli elettrici
  • Rispondere all’esigenza di fiducia dell’utilizzatore in termini di proprietà e uso dei dati personali
  • Il ruolo delle tecnologie avanzate come AR/VR, Artificial Intelligence, Blockchain e reti 5G nel settore automotive
  • Mobility Analytics: Big Data a Artificial Intelligence per creare una Business Intelligence sempre più smart e predittiva dei gusti e comportamenti del viaggiatore

IOMOBILITY AWARDS

27 novembre 16:00 – 18:00

Proclamazione dei vincitori

Gli IoMOBILITY AWARDS nascono per promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità nell’ecosistema della smart mobility in Italia, creando un processo virtuoso di condivisione delle esperienze migliori tra imprese, fornitori, startup, centri di ricerca e istituzioni che sono in grado di conferire valore aggiunto alle aziende utenti, creare nuovi prodotti e servizi per i clienti e migliorare la qualità di quelli esistenti.

La proclamazione dei vincitori avverrà nel corso di una cerimonia di premiazione, a conclusione di un percorso di selezione e valutazione che si è svolto nei mesi precedenti grazie a una giuria di esperti, CIO e Top Manager IT delle più importanti aziende utenti della mobilità presenti in Italia.

© IOTHINGS - by INNOVABILITY srl

Per informazioni:

  • 02 87156782

  • Segreteria@innovability.it

  • Via Salvador Allende 7 20020 Arese (MI)

- powered by Enfold WordPress Theme